Perché le aziende commissionano i sondaggi?

Michela Morelli

Moltissime persone sono fortemente scettiche nei confronti delle aziende che si occupano di sondaggi retribuiti. Il sondaggio online viene spesso scambiato per una fonte facile di guadagno, e come tale viene ancor più spesso associato all'idea di qualcosa di poco chiaro, addirittura molti la ritengono una truffa.

Abbiamo già spiegato di recente perché non è strano che i sondaggi vengano realmente retribuiti, ma molti continuano a non vedere con chiarezza il nesso che c'è tra le esigenze delle aziende e la retribuzione che diamo ai panelisti per ogni sondaggio compilato.

L'importanza dell'opinione dei clienti

Ad essere sottovalutata, forse, è l'importanza che l'opinione dei clienti ha nei processi decisionali delle aziende.

Privati ed enti pubblici commissionano i sondaggi principalmente per questi motivi:

  1. conoscere le opinioni del pubblico prima del lancio di un nuovo prodotto o servizio;
  2. capire i gusti dei potenziali acquirenti per perfezionare un prodotto o servizio già in fase di lancio;
  3. analizzare i sentimenti dei clienti abituali per migliorare un prodotto o servizio;
  4. ricevere consigli e suggerimenti da clienti e non, per correggere i difetti di un prodotto già sul mercato.

I clienti sono il fattore più importante in assoluto per le aziende: se nessuno compra il suo prodotto o servizio, l'azienda non va avanti. Non è quindi strano che un ente pubblico o privato sia disposto a pagare, e a volte non poco, per conoscere l'opinione dei potenziali o abituali acquirenti. L'opinione e i sentimenti dei clienti sono letteralmente una miniera d'oro per le attività.


Sigma Consulting

Indagini di mercato, Ricerche sociali, Insight per le decisioni

Via del cinema, 5 - 61122 Pesaro
+39 0721 415210
info@sigmaconsulting.biz

Sigma Consulting srls unipersonale – P. Iva 02625560418 - Capitale sociale € 2.000,00 i.v. - REA PS 196812 - /

Il sito fa uso unicamente di cookie tecnici e non profilanti.